….
Venerdì 4 ottobre 2019, presso la sede di Confindustria La Spezia, Enel, rappresentata dal Responsabile dell’impianto della Spezia Fabio Persichetti, dal Responsabile Affari Istituzionali Lorenzo Franchini e dai responsabili acquisti e tecnici di Roma, ha illustrato, alla presenza di numerosi imprenditori di aziende associate, i dettagli e le modalità di partecipazione alle gare d’appalto che l’azienda nelle prossime settimane andrà a bandire per l’ammodernamento della Centrale Eugenio Montale, con la finalità di selezionare in via preferenziale fornitori locali. Nel caso in cui ENEL vinca la gara bandita da Terna per soddisfare le future necessità di energia elettrica, i fornitori selezionati riceveranno gli ordinativi.
Enel, di fatto, oggi ha aperto un nuovo canale di dialogo con Confindustria La Spezia e le proprie aziende associate dalle quali si attende nei prossimi giorni collaborazione in termini di commenti, contributi, suggerimenti ed indicazioni utili sui contenuti delle gare d’appalto che saranno emesse.
Tutto ciò rappresenta per Enel e per le imprese associate a Confindustria La Spezia un grande valore aggiunto in termini di future collaborazioni con un vantaggio ed una potenziale ricaduta enorme per il territorio.
Confindustria La Spezia, in questa fase, assumerà dunque il ruolo di catalizzatore di tutti i contributi presentati dalle aziende, raccogliendone le idee ed i suggerimenti e condividendoli con Enel.

In Confindustria La Spezia Incontro Enel sull'avvio delle procedure per le gare di appalto per la conversione a gas della Centrale E. Montale

Autore: Maria Teresa Fiorini

Pubblicata il 08-10-2019