Lunedì 11 novembre all’Auditorium dell’Autorità di Sistema Portuale del Mar Ligure Orientale si è svolto l’evento di chiusura degli “Stati generali dell’economia della Spezia 2019” organizzato da Confindustria La Spezia con la partecipazione di Giovanni Toti, Presidente della Regione Liguria.
In questo secondo appuntamento sono state presentate le argomentazioni e le proposte dirette a sostenere lo sviluppo del sistema economico locale, partendo dai numerosi ed importanti temi emersi dai tavoli di confronto in occasione dell’evento di apertura dello scorso 18 aprile. Associazioni, ordini professionali, enti formativi, università, aziende, tutti hanno concorso al risultato di questo percorso.
In allegato il documento di sintesi dei lavori elaborato con Ernst & Young SpA.

I maggiori esponenti del mondo delle istituzioni, dell’impresa e del lavoro, dell’economia e delle parti sociali coinvolti nella 1° Fase di aprile nei mesi seguenti hanno mantenuto attiva la loro collaborazione al progetto della nostra Associazione, partecipando, con il supporto di Ernst & Young Spa, partner tecnico dell’iniziativa, a Gruppi di Lavoro tematici finalizzati ad elaborare gli argomenti ritenuti prioritari per la nostra provincia.

«E’ la prima volta che l’intero mondo economico locale elabora richieste condivise e si presenta alle istituzioni con una sola voce. Voce di cui le istituzioni non possono non tenere conto. Con piacere abbiamo rilevato che i partecipanti ad ogni Gruppo di Lavoro hanno dato il proprio contributo di esperienze, di visione, di proposte e di progettualità, fornendo ad EY gli elementi per costruire un documento di sintesi che sarà presentato nel corso dell’evento – dichiara Francesca Cozzani, Presidente Confindustria La Spezia – I risultati raggiunti, la metodologia di lavoro seguita – che ha trovato la condivisione e l’apprezzamento da parte di tutti i ventisei componenti dei tavoli operativi – unitamente all’esperienza maturata, credo abbiano arricchito ogni partecipante che ha avuto la possibilità di esprimersi liberamente, in maniera costruttiva».

Autore: Rita RT. Tanzi

StatiGeneraliEconomiaSpeziaFase2LeProposte.pdf

Pubblicata il 12-11-2019